NIAF
Boost Your Italian Skills

Eating in Italy? These are some words you need to know!

The Huffington Post selects the top words to know when eating in Italy-

Colazione (breakfast); pranzo (lunch); cena (dinner); pane (bread); maiale (pork); cinghiale (wild boar); di stagione (in season); fuori stagione (out of season); vino della zona (wine produced nearby); il conto (the check); coperto (service charge, normally included in the check); compreso (included); escluso (excluded).

Gelato?

Everyone screams for ice cream when in Italy! Fiordilatte, panna, crema, cioccolato, nocciola, bacio, stracciatella, fragola, e lampone. What tickles your taste buds? (Learn More)

Shopping per la cena stasera alla Salumeria? Cosa compreresti?

Prosciutto di Parma? Speck? Coppa? Finocchiona? Guanciale? Pancetta? Porchetta? (Learn More)

Phrases Italians use frequently…incorporate them into your vocabulary?

  • "Conosco i miei polli."
    Literally - I know my chicken.
    What it means - I know what I am talking about


  • "Sei come il prezzemolo."
    Literally - You are like parsley
    What it means - You pop up everywhere.


  • "Non fare il salame."
    Literally - Don't act like salame.
    What it means - Don't be a ham, you idiot.


  • "Non tutte le ciambelle riescono col buco."
    Literally - Not all donuts come out with a hole.
    What it means - Things don't always turn out as expected.


  • "Non puoi avere la botte piena e la moglie ubriaca."
    Literally - You can't have a full wine barrel and a drunk wife.
    What it means - You can't have your cake and eat it too.

Proverbs are a useful tool in conversation

Proverbs about time...
  • Il tempo è denaro. Time is money.


  • Il tempo scopre ogni cosa. Time will tell.


  • Chi la dura la vince. Time works wonders.


  • Ogni cosa a suo tempo. There is time for everything.
Proverbs about hope...
  • La speranza è il pane dei poveri. Hope is poor man’s bread.


  • La speranza è l’ultima a morire. Hope keeps man alive.
Love Proverbs...
  • Tutto vince amor. Love conquers all.


  • L’amore è cieco. Love is blind.


  • Il primo amore non si scorda mai. No love like first love.


  • Amore non si compra, ne’ si vende, ma in premio d’amor, amor si rende. Love begets love.


  • Chi piu’ dir com’egli arde, e` in picciol fusco. To say how much you love is to love too little.
    -Petrarca


  • Chi amo assai, soltante parlo poco. One who loves much often talks little
    -Castiglione
Luck Proverbs...
  • Sfidare la fortuna. To push one’s luck.


  • In bocca al lupo. Good luck!


  • Fortunato al gioco, sfortunato in amore. Lucky at cards, unlucky in love.
Passage of time...
  • Piu` il cuore e` lontano piu` sospira. Absence makes the heart grow fonder.


  • Gli assenti hanno sempre torto. The absent are always in the wrong.


  • Lontano dagli occhi, lontano dal cuore. Out of sight, out of mind.
Other...
  • Tutto o niente. All or nothing.


  • Tutto e` bene quell che finisce bene. All’s well that ends well.


  • Alla (in) fin dei conti. When all is said and done.

Test your literary skills! Guess where this excerpt came from!

Hint: this Florentine protagonist traveled to three levels of the afterlife in his epic poem!

“Quando riposi cominciai: ‘Oh lasso, / Quanti dolci pensier, quanto disio / Meno` costoro al doloroso passo!’”

Interesting tidbits in Italian- Can you understand it all? Look up any new words and add to your word list.

Primo D’Aprile
Come in Italia, anche in Gran Bretagna il primo aprile è occasione di scherzi e burle di ogni genere. A differenza dell’Italia, però, non è consentito fare scherzi dopo mezzogiorno e non esiste la tradizione del pesce di carta.

Birra
La birra è di granlunga la bevanda alcolica più diffusa in Gran Bretagna. Qui, le birre si dividono in due categorie, principali: “bitter” e “lager.” La “bitter”, conosciuta in Scozia come “heavy” , è birra scura e ha un sapore amarognolo, mentre la “lager” è la birra chiara diffusa anche nel resto d’Europa. La “real ale” è un particolare tipo di birra scura, prodotto da piccolo birrerie con metodi tradizionali e generalmente è più cara. Negli Stati Uniti la birra è prevalentemente birra chiara.

Cajun
Coloni di origne francese, i “Cajuns” si stabilirono inizialmente nella Nuova Scozia da dove, nel diciottesimo secolo, furono deportati in Louisiana. Lì svilupparono una lingua ed una cultura proprie ed oggi sono conosciuti per la loro cucina, caratterizzata dall’uso di spezie piccanti, e per la loro musica folkloristica, in cui predominano il violino e la fisarmonica.

Channel Tunnel
Chiamato anche Eurotunnel, il “Channel Tunnel” è il collegamento ferroviario costruito sotto la Manica tra Cheriton, vicino a Folkestone, e Coquelles, nei pressi di Calais. Inaugurato nel 1994 consente il trasporto di automezzi su un treno chiamato “Le Shuttle.” Treni passeggeri piuttosto frequenti collegano direttamente Londra a Parigi e ad altre capitali europee.

Downing Street
Questa strada di Londra è divenuta famosa in quanto ospita al numero 10 la residenza ufficiale del primo ministro e al numero 11 quella del Cancelliere dello Scacchiere (ministro delle Finanze). L’espressione “Downing Street” designa, per estensione, il primo ministro stesso e i suoi collaboratori.

Edinburgh Festival
La capitale scozzese ospita ogni anno, nel mese di agosto, un festival internazionale di musica, teatro e danza di altissima qualità. Parallelamente alle rappresentazioni più classiche del programma ufficiale, la sezione “Fringe” del festival propone centinaia di produzioni indipendenti, messe in scena in piccoli locali sparsi un po’ in tutta la città.

Fete
Vengono così chiamate la feste all’aperto organizzate, sopratutto nei mesi estivi, per raccogliere soldi da destinare ad opera di beneficenza o al finanziamento di iniziative e progetti per il quartiere. Comprendono gare, forme varie di intrattenimento e la vendita di prodotti fatti in casa.

Florida Keys
Gruppo di piccole isole che si estende per oltre 150 chilometri al largo della costa meridionale della Florida, le “Florida Keys” comprendono le famose località di Key West e Key Largo. Una rete di strade e ponti, la “Overseas Highway,” collega le isole fra di loro.

Halloween
Il 31 ottobre, la vigilia di Ognissanti, è secondo la tradizione popolare, la notte dei fantasmi e delle streghe. In questa occasione i bambini giocano a “trick or treat,” gioco che consiste nel recarsi mascherati a casa dei vicini minacciandoli di far loro uno scherzo (“trick”) se questi non regalano loro soldi, caramelle o frutta (il “treat”). Altra tradizione associata alla celebrazione di Halloween sia in Gran Bretagna che negli Stati Uniti sono le lanterne di zucca, ottenute svuotando e intagliando un viso in grandi zucche gialle, all’interno delle qualli vengono poste delle candele.

Hollywood
Quartiere di Los Angeles, Hollywood è , fin dal 1911, il cuore dell’industria cinematografica americana. Ha avuto il suo momento di maggior fulgore negli anni quaranta e cinquanta, quando gli immensi studi della Twentieth Century Fox, della Paramount e della Warner Brothers producevano centinaia di film all’anno, e resta tuttora una delle più grandi attrazioni turistiche d’America.

Mall
Lunga distesa di verde nel cuore di Washington, D.C., il mall si estende del Campidoglio al Lincoln Memorial. Lungo di esso si trovano i musei della Smithsonian Institution, gallerie d’arte, la Casa Bianca, il Washington Memorial e il Jefferson Memorial. Il muro (“the Wall”), sul quale sono incisi i nomi dei soldati morti o dispersi nella guerra del Vietnam, si trova all’estremità occidentale del Mall. Nel Regno Unito il Mall è il nome del lungo viale alberato nel centro di Londra, che porta da Buckingham Palace a Trafalgar Square.

Manhattan
Quartiere centrale di New York, è diviso in tre zone principali: Downtown, Midtown e Upper Manhattan. Vi si trovano alcuni fra i grattacieli più famosi del mondo, quali l’Empire State Building e il Chrysler Building, e luoghi celebri quali Central Park, la Quinta Strada, Broadway e il Greenwich Village.

Mount Rushmore
I ritratti giganti dei presidenti degli Stati Uniti Washington, Jefferson, Lincoln e Theodore Roosevelt, scolpiti nella roccia granitica, hanno trasformato il monte Rushmore, nel Dakota del Sud, in monumento nazionale e grande centro di attrazione turistica.

National Park
Come in Italia, anche in Gran Bretagna e negli Stati Uniti i parchi nazionali sono delle vaste zone protette per la loro bellezza naturale. Aperti al pubblico, sono sempre dotati di campeggi attrezzati. Fra i più famosi parchi della Gran Bretagna ricordiamo Snowdonia, il distretto dei Laghi e il Peak District, mentre Yellowstone e Yosemite sono fra i più famosi parchi nazionali americani.

Pantomime
Spettacolo teatrale comico per bambini, in cui si alternano parti recitate a parti cantate, si ispira generalmente a favole famose e viene rappresentato nel periodo natalizio. Di solito il ruolo dell’eroe è interpretato da una giovane attrice, mentre un attore comico interpreta la parte della vecchia signora, la “dame.”

Pub
Vera e propria istituzione, i pub sono al centro della vita sociale in Gran Bretagna. Soggetti fino a poco tempo fa a rigide restrizioni d’orario, oggi possono generalmente restare aperti dalle 11 alle 23 (e fino a più tardi in Scozia). Le restrizioni relative all’ingresso dei minori di sedici anni variano da regione a regione e da pub a pub mentre rimane il divieto di vendere alcolici ai minorenni. Oltre a una grande varietà di birre e altre bevande alcoliche e non, i pub offrono una discreta scelta di piatti tipici.

Stars and Stripes
È uno dei tanti nomi con i quali viene comunemente indicata la bandiera Americana, oltre a “Old Glory”, “Star-Spangled Banner” e “Stars and Bars. Le 50 stelle rappresentanto i 50 stati che attualmente fanno parte degli Stati Uniti, mentre le 13 strisce rosse e bianche rappresentano i 13 stati che formavano originariamente l’Unione. Gli americani sono molto orgogliosi della loro bandiera e non è perciò raro vederla sventolare dalle case di molti privati cittadini.

Statue of Liberty
Su un’isoletta al largo del porto di New York si erge la Statua della Libertà, scultura gigante di una donna che regge nella mano destra una fiaccola. Fu donata agli Stati Uniti dalla Francia nel 1884 ed è aperta al pubblico.

Thanksgiving
Le origini di questa festa nazionale, celebrate ogni anno negli Stati Uniti il quarto giovedi di novembre, risalgono al 1621, anno in cui i Padri Pellegrini resero grazie al Signore per il primo raccolto dal loro arrive dall’Inghilterra. Il tacchino arrosto e la torta di zucca sono i due piatti tipici serviti durante il pranzo della festa del Ringraziamento.

Follow NIAF on Facebook! Follow NIAF on Twitter! Check out NIAF on YouTube!




Advertisement





Find out more!